Saragozza, prende a calci le auto parcheggiate: "Pronto a risarcire"

Quando gli agenti delle volanti sono arrivati ha ammesso la sua responsabilità

Foto archivio

"Sono nervoso per problemi miei". Così si è giustificato un bolognese di 42 anni che ieri sera è stato fermato in via Saragozza, dopo che al 113 erano arrivate chiamate dai residenti. 

L'uomo, uno scatto d'ira, aveva danneggiato alcune auto parcheggiate in via Ca' Selvatica, in zona Saragozza, prendendole a calci e spaccando specchitti retrovisori. 

Quando gli agenti delle volanti sono arrivati sul posto, il 42enne, in preda ai fumi dell'alcol, ha ammesso la sua responsabilità: "Sono nervoso, sono pronto a risarcire i proprietari delle auto". E' stato comunque denunciato per danneggiamento e ubriachezza manifesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento