Cronaca Saragozza / Via Saragozza

In via Saragozza con due bici da donna al seguito, confessa: 'Le ho rubate'

Ha confessato di averle rubate in via Ugo Bassi e in via Sant'Isaia. Sui luoghi del furto, è stato apposto un "foglio di intervento": i legittimi possessori possono rivolgersi alla polizia

Ieri poco prima delle 15 una volante ha notato in via Saragozza, all'altezza di via dei Tessitori, un uomo in sella a una bicicletta di piccole dimensioni che ne trascinava un'altra. Gli agenti sono stati insospettivi e lo hanno controllato. Il ciclista non ha fornito spiegazioni convincenti, ma i fatti sono risultati subito chiari, visto che addosso gli è stata trovata una tronchese.

L'uomo, un 36enne nato a Modena e residente in città, ha confessato di averle rubate poco prima in via Ugo Bassi, nei pressi della fontana, e in via Sant'Isaia vicino al supermercato Carrefour Express. E' stato portato in Questura, dove è stato denunciato per possesso di chiavi alterate e grimaldelli e per furto aggravato. L'uomo non è nuovo a fatti simili: a suo carico precedenti per reati contro il patrimonio e una condanna proprio per il furto di una bicicletta.

Il personale della Questura rende noto che sui luoghi dove sono state "prelevate" le due ruote, è stato apposto un "foglio di intervento", pertanto le vittime del furto possono rivolgersi alla polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Saragozza con due bici da donna al seguito, confessa: 'Le ho rubate'

BolognaToday è in caricamento