Inseguimento in San Vitale, addosso la droga: in manette pusher 31enne

Bloccato dopo una lunga fuga con eroina e contanti

Un 31enne è stato arrestato ieri pomeriggio al termine di un lungo inseguimento con la Polizia, nei dintorni del rione Santa Rita, quartiere San Vitale. L'uomo, cittadino tunisino, è stato raggiunto in via Scandellara dopo aver cercato di lasciarsi alle spalle gli agenti, chiamati da una segnalazione che indicava il 31enne come assiduo spacciatore.

Alla fine dell'inseguimento, cominciato in via Massarenti e terminato in Scandellara, l'uomo ha cercato di resistere all'arresto con tanto di calci e pugni all'agente che lo tallonava. Immobilizzato e poi perquisito, i poliziotti hanno trovato addosso al 31enne oltre 1000 euro in contanti e diverse dosi già pronte di eroina, che l'uomo si era nascosto in bocca. Ammanettato e portato via, per oggi è previsto il processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento