Cronaca San Vitale / Via Giuseppe Massarenti

Cirenaica: lei lo lascia, lui entra in casa e rapisce il figlio 11enne

E' entrato dal balcone e dopo una discussione ha portato via il figlio della ex. Bimbo e rapitore sono stati rintracciati in via Massarenti

La relazione tra una casertana di 38 anni e un bolognese di 45 era durata solo due mesi, ma lui non si era rassegnato, così ieri pomeriggio ha perso la testa ed è finto in carcere. 

Alle 18.30 la donna ha chiamato il 113 riferendo che il suo ex era entrato dal balcone nel suo appartamento al piano ammezzato di un condominio in via Scipione dal Ferro, nel quartiere Navile, e, dopo una discussione aveva portato con sé il figlio 11enne. 

I due avevano avuto una breve relazione, interrotta, come la 38enne ha riferito alla Polizia, proprio per l'atteggiamento aggressivo del compagno: ieri è entrato dalla finestra, le ha strappato il cellulare ed è uscito dalla porta. In casa si trovava anche il figlio di 11 anni della donna che per difendere la mamma lo ha seguito in strada, poi più nulla. 

"Vi prego aiutatemi, ha preso mio figlio"

La mamma disperata ha atteso la volante in strada e, insieme agli agenti, si è messa alla ricerca del bambino, telefonando più volte al suo ex, ma senza successo. Sono stati individuati in via Massarenti: quando il bambino ha visto l'auto della Polizia è riuscito a divincolarsi ed è corso incontro agli agenti, poi nell’auto ha trovato la mamma. 

"Stai zitto o rompo il telefono di tua madre"

Il bambino, molto agitato, è stato accompagnato in Questura, dove ha confermato il racconto della madre e ha detto ai poliziotti di averlo seguito per riprendere il telefono, poi il 45enne lo aveva afferrato per un braccio, trascinandolo con sé e spaventandolo: "Non piangere, tanto non me ne frega niente, stai zitto, altrimenti rompo il telefono di tua madre, così non potrà più chiamarti". 

Quando è stato fermato, aveva in tasca il telefono della donna ed è stato ammanettato. Dovrà rispondere di violenza privata, violazione di domicilio e sequestro di persona. A suo carico diversi precedenti per truffa, frode ed estorsione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cirenaica: lei lo lascia, lui entra in casa e rapisce il figlio 11enne

BolognaToday è in caricamento