Cronaca San Vitale / Via Scipione Dal Ferro

Dà in escandescenze davanti ai nipotini: fermata in via Scipione dal Ferro

Una donna ammanettata e condotta per accertamenti in una struttura psichiatrica. Minacce e pugni agli agenti

Una 41enne è stata condotta in una struttura psichiatrica in seguito alle minacce e alle lesioni causate ad agli agenti di Polizia intervenuti dopo che la donna aveva dato in escandescenze nell'appartamento della sorella. E' stata quest'ultima a chiamare il 113, verso l'ora di pranzo, in via Scipione dal Ferro, dichiarando di essersi chiusa in camera con i quattro figli piccoli in seguito alle minacce e agli atti subiti.

La donna non si è calmata nemmeno quando si sono presentate le forze dell'ordine, anzi scagliandosi contro gli agenti e indirizzando loro minacce e pugni. Alla fine il soggetto è stato bloccato e ammanettato. L'aggredita, cittadina marocchina di quattro anni più anziana della donna, ha poi raccontato di un passato psichiatrico della sorella, che non viveva con lei ma che ogni tanto passava a trovare i nipoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà in escandescenze davanti ai nipotini: fermata in via Scipione dal Ferro

BolognaToday è in caricamento