Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Reno / Via Giovanni Segantini

Santa Viola, lite in casa: chiama il 113, ma finisce in galera

Quando gli agenti si sono portati sul posto, dopo aver riportato la calma, hanno approfondito i controlli

Una lite tra quattro inquilini di un appartamento in via Segantini, in zona Emilia Ponente. A chiamare il 113 ieri pomeriggio alle 15.30, un 30enne romeno che vive con altre tre persone, moglie compresa.

Quando gli agenti si sono portati sul posto, dopo aver riportato la calma, hanno approfondito i controlli e hanno appurato che lo straniero era destinatario di un ordina di carcerazione per resistenza a pubblico ufficiale, così gli hanno messo le manette e lo hanno 'scortato' fino alla Dozza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Viola, lite in casa: chiama il 113, ma finisce in galera

BolognaToday è in caricamento