menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Serra, scritte contro la Polizia sul nuovo murale: autore ripreso dalle telecamere

Era appena stato terminato e faceva parte del progetto di riqualificazione "Decoro". Il murale è stato deturpato poche ore dopo. Il presidente Ara: "Persone pericolose su cui dobbiamo indagare"

Quel murale faceva parte di un progetto di riqualificazione urbana ed era stato inaugurato solo lo scorso sabato: concepito nell'ambito del progetto "Decoro" (idea condivisa dal Quartiere Navile e dall'Hotel Guercino di via Serra) è stato imbratto poco dopo, la scorsa notte. L'atto vandalico è stato però immortalato dalle videocamere di sorveglianza. 

Le scritte sull'opera di street art sono state fatte con una bomboletta spray nera e sono contro le Forze dell'Ordine. E' stato l'occhio degli impianti di videosorveglianza dell'Hotel Guercino a riprendere l'arrivo del vandalo e il momento dell'esecuzione delle parole ingiuriose. 

L'autore ripreso dalle telecamere 

Severo il presidente di quartiere Daniele Ara: "Imbecilli che hanno colpito subito un'opera parte di un bellissimo progetto di riqualificazione. Si tratta di un gruppo di persone pericolose e vanno fatte le indagini del caso". Nel frattempo Acer comunica di aver sporto denuncia: "Diaciamo basta e il nostro ufficio legale ha presentato la denuncia, d’intesa con il Comune di Bologna, allegando il video della telecamera di sorveglianza, nei confronti del vandalo che ha rovinato con scritte ingiuriose un pezzo del murales nel caseggiato di Via Serra".

Anche Giancarlo Moris, titolare dell'Hotel Guercino commenta l'episodio considerandolo una questione seria, mentre il restauro è già cominciato: "Queste cose vanno denunciate, non possono passare inosservate. Andremo in fondo, è qualcosa di premeditato. Non c'era nessuna finalità politica in questa iniziativa e per questo non meritava di essere trattata così". 

“Continueremo ad abbellire i nostri palazzi e quartieri con l’aiuto dei cittadini, senza permettere a nessuno che il vandalismo sovrasti la solidarietà e coesione delle persone” ha dichiarato il Vice Presidente di Acer Bologna Marco Bertuzzi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento