Si rompe tubatura in via Sigonio, strada chiusa e decine di case senz'acqua

La perdita ha interessato una grossa tubatura. Il manto stradale deve essere risistemato

Foto di archivio

Alcune decine di utenze al momento non hanno acqua in zona Mazzini, dove questa notte, almeno dalle 22:30, si è verificata una perdita da perte di una grossa tubatura sotterranea, tale da richiedere la chiusura della strada, da via Achillini e via Alberti. Sul posto questa notte sono arrivati i Vigili del fuoco e la Polizia municipale.

La strada, dopo diverse ore di intervento, è ancora chiusa: l'asfalto deve essere ripristinato e vanno fatte verifiche per saggiare la stabilità del terreno circostante la perdita. Hera starebbe provvedendo a rifornire sacchetti di acqua nelle case della zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

  • Lite per il distanziamento a bordo: sul bus arrivano i Carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento