menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Spada: scassina l'auto poi minaccia e insegue il proprietario, arrestato

Tre auto scassinate nella notte. I residenti sono stati svegliati dal rumore di vetri infranti e hanno chiamato la polizia

La polizia ha arrestato un cittadino iracheno di 34 anni, senza fissa dimora, per rapina aggravata e furto continuato in concorso. Il 113 è stato avvertito ieri notte poco dopo le 4 da alcuni residenti di via Lionello Spada, nel quartiere Navile, svegliati dal rumore di vetri infranti. 

Un 48enne rumeno si è così affacciato alla finestra e ha notato alcune persone armeggiare intorno alla sua auto, così è sceso in strada, ma è stato minacciato dall'arrestato che ha anche estratto un arnese, forse un cacciavite, e lo ha inseguito, mentre i complici si erano già dati alla fuga. 

Gli agenti arrivati sul posto hanno raccolto le testimonianze e le descrizioni riuscendo a rintracciare il 34enne in via di Corticella: aveva ancora al seguito una valigetta contenente un pc portatile e vari oggetti asportati da altre due auto posteggiate nella zona di proprietà di un 61enne e di una 57enne.

Nel corso della perquisizione personale è stato rinvenuto anche un coltello a serramanico. L'iracheno, che ha al suo attivo precedenti specifici, è ora alla Dozza in attesa della convalida dell'arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento