menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Stalingrado, fermato per un controllo è risultato essere un "ricercato"

Doveva scontare 4 mesi di carcere ma era libero, in giro in auto con un amico: fermato dalla Polizia per i controlli di routine è stato anche denunciato per porto d'armi abusivo

Alle 22.20 di ieri sera, durante i controlli del territorio della Polizia nelle zone Bolognina/Fiera/San Donato gli agenti hanno fermato un'auto con a bordo due uomini, entrambi della Romania. Identificati, uno dei due è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione e deve scontare ancora 4 mesi di prigione per un furto aggravato in appartamento messo in atto nella provincia di Rovigo. 

La situazione dell'uomo, che è stato quindi arrestato, si è aggravata ulteriormente a causa di un coltello da 20 centimetri che aveva con sè e che gli è costato una denuncia per porto d'armi abusivo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento