menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Stalingrado: due etti di droga e 70mila euro in contanti, corrieri arrestati dai Carabinieri

I militari hanno fermato un'Audi per un controllo: droga e denaro nascosti in auto e in casa

Un controllo stradale su un’Audi A1 ha portato ieri sera all'arresto di due trafficanti di cocaina. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno fermato l'auto tra via Stalingrado e via Livio Zambeccari per verificare la correttezza dei documenti di guida e di circolazione, ma i due soggetti a bordo, l'autista 39enne e il passeggero 33enne, entrambi italiani, hanno iniziato ad agitarsi.

I militari quindi si sono insospettiti e hanno ispezionato il veicolo. Ci avevano visto giusto poiché hanno rinvenuto un panetto da 114 grammi di cocaina, ma non era finita. Nell’alloggiamento della ruota di scorta erano nascoste sette mazzette di denaro per un importo complessivo di 54.000 euro.

In tasca al 39enne sono stati rinvenuti altri 635 euro e un'altra dose di cocaina del peso di 2 grammi è stata trovata nascosta nella portiera dell’auto.

I Carabinieri hanno proseguito con la perquisizione domiciliare in zona Lame, dove i due arrestati, disoccupati e con precedenti, risiedono. Il servizio è terminato col ritrovamento di altri 19.250 euro in contanti, 32 grammi di marijuana, 32 grammi di hashish, una bilancia di precisione, una macchina conta-soldi e altri oggetti per il confezionamento di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento