Via Stalingrado, trovate casseforti e attrezzi da scasso in un prato

Il ritrovamento per caso durante una seduta di addestramento dei cinofili della polizia locale

Tre casseforti scassinate, un armadio blindato, un cassetto di un registratore di cassa e una cassettiera da ufficio: sono alcuni degli oggetti ritrovati ieri pomeriggio dalla polizia locale di Bologna, mentre era in corso un addestramento da parte dei cinofili dei due nuovi cani Grey e Ares.

Gettati in una aera verde tra via Stalingrado e via Tazio Nuvolari son stati anche trovati arnesi da scasso e qualche moneta. Dalla documentazione ancora presente all’interno delle casseforti è stato possibile collegare il ritrovamento degli oggetti ai furti commessi nel mese di settembre ai danni di una farmacia, di una ditta e di una casa di riposo di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo, gli agenti hanno rinvenuto anche i probabili oggetti utilizzati dai malviventi per commettere i furti: una valigia contenente una chiave a brugola e una esagonale, un generatore di corrente, due mazze e un piccone. Ogni elemento rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale insieme all’area e messo successivamente a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nelle settimane scorse era stato effettuato un altro ritrovamento, due casseforti di una banca oggetto di assalto notturno in zona Mazzini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nicoletta Mantovani sposa il suo Alberto: "Matrimonio a Bologna, in una chiesa speciale per me"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, aumento contagi: +41, a Bologna 12

  • Tir fermo in autostrada, camionista trovato morto

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, direttore Microbiologia Sant'Orsola: "Virus muta, autunno incerto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento