Via Stalingrado: getta a terra due etti e mezzo di erba, in manette

Durante l'inseguimento si è liberato di un pacchetto

Foto archivio

Un cittadino nigeriano di 33 anni, irregolare e senza fissa dimora, è stato arrestato questa notte in via Stalingrado per spaccio. La pattuglia dei Carabinieri della stazione Navile insieme ai militari dell'Esercito, in servizio di controllo, hanno deciso di controllarlo in via Stalingrando. 

L'uomo, con numerosi precedenti per reati di droga, ha sfilato una corsa, ma è stato raggiunto dai militari dopo un breve inseguimento. Durante la fuga aveva gettato a terra un pacchetto contenente due etti e mezzo di marijuana. Per lui sono scattate le manette. 

Dove finisce la droga sequestrata? «Qui analizziamo 2 mila reperti l'anno» 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento