menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz alla ex Manifattura Tabacchi: 18 dosi di cocaina e un'accetta, pusher in arresto

Con l'uso di una scala, dopo aver superato un locale adibito a gabinetto di fortuna, i Carabinieri hanno 'svegliato' il pusher

I Carabinieri sabato 9 marzo hanno arrestato un cittadino marocchino di 35 anni per spaccio di droga, denunciandolo anche per porto abusivo di armi.

Con l'ausilio dei Vigili del Fuoco, si sono introdotti al primo piano della ex Manifattura Tabacchi, il grande stabile in disuso, dove spesso trovano riparo senzatetto, pusher e consumatori di droga. Con l'uso di una scala, dopo aver superato un locale adibito a gabinetto di fortuna, hanno svegliato un uomo che dormiva con un'accetta di fianco. All'atto della perquisizione, l'uomo, immigrato irregolare, senza fissa dimora e pluripregiudicato, cittadino marocchino di 35 anni, è stato trovato con 18 involucri termosaldati contenenti cocaina, per un totale di 12 grammi.

VIDEO| Ex Manifattura Tabacchi: tra degrado ed escrementi

Nell'area, sorgerà il futuristico Tecnopolo, in cui si insedieranno tra gli altri CNR, Istituto Ortopedico Rizzoli, ARPAE e soprattutto il data-center del centro intergovernativo per le previsioni meteo che si trasferisce dall'Inghilterra a Bologna".

Ma le aree del complesso di via Stalingrado per ora rimangono in uno stato di abbandono, spesso al centro di fatti di cronaca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento