Via Stalingrado: chiede l'elemosina ma è ricercata, arrestata 41enne con decine di alias

Per i suoi numerosi precedenti per furto, ha accumulato pene per 8 anni e 7 mesi, così è stata rinchiusa alla Dozza

Aveva decine di 'alias' ed era ricercata. E' stata arrestata a Bologna venerdì pomeriggio una 41enne, senza fissa dimora, cittadina bosniaca. 

La polizia l'ha rintracciata in via Stalingrado alle 18.30 dove stava chiedendo l'elemosina: durante il controllo, gli agenti hanno verificato che era ricercata e destinataria di un'ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Torino. Al momento dell'arresto risultava domiciliata in città: per i suoi numerosi precedenti per furto, ha accumulato pene per 8 anni e 7 mesi, così è stata rinchiusa alla Dozza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

Torna su
BolognaToday è in caricamento