Cronaca San Donato / Via del Terrapieno

Via del Terrapieno, Asia-Usb: 'Sgombero senza ordinanza, occupanti minacciati dai residenti'

Secondo il sindacato, intimati a lasciare lo stabile senza ordinanza e minacciati da parte dei residenti: "se non andate via vi bruciamo tutti. La rabbia dei residenti dovuta anche all'abbandono dell'area"

Un tentativo di sgombero ieri di alcuni cittadini romeni che da qualche giorno hanno occupato uno stabile abbandonato di proprietà della Curia. Lo riferisce Aisa-Usb che sottolinea l'assenza di un'ordinanza, contrastato dai militanti del sindacato.

Gli occupanti "sono stati aggrediti verbalmente da alcuni residenti del quartiere" riferisce Asia "con pesantissime minacce (“se non andate via vi bruciamo tutti” “siete venuti qui a rubare” ecc.) cercavano di indurli ad abbandonare lo spazio" mentre "le forze dell’ordine osservavano passivamente la situazione". 

"Atto di palese razzismo" denuncia il sindacato di base che "getta un’ombra scura sulla storia e sulle tradizioni di Bologna e va condannato con la massima fermezza soprattutto in prossimità di una ricorrenza importante come il 25 Aprile" che accusa anche l’amministrazione comunale e la Curia (proprietaria dell’immobile) che "piuttosto che riutilizzare gli stabili, li abbandona alla rovina e al degrado. Infatti, come lentamente emergeva, la rabbia dei residenti era dovuta anche alla totale insensibilità delle istituzioni e della proprietà che da anni sono sorde alle richieste di una migliore gestione di quell’area".

Una “guerra tra poveri” da attribuirsi "a chi continua a privilegiare le privatizzazioni piuttosto che intervenire con decisione alla manutenzione e al ripristino delle proprietà pubbliche per finalizzarle al benessere sociale. Troppi edifici giacciono abbandonati sul territorio comunale, suscitando malcontento nella gente che popola i quartieri. E troppe persone nella città di Bologna sono costrette a trovare riparo in situazioni al di sotto della soglia di dignità.  Sottolineiamo e ribadiamo l’urgenza di un intervento pubblico che consenta di reperire soluzioni concrete per le persone che non hanno casa e interventi sul territorio che migliorino la qualità della vita dei cittadini e la vivibilità dei quartieri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via del Terrapieno, Asia-Usb: 'Sgombero senza ordinanza, occupanti minacciati dai residenti'

BolognaToday è in caricamento