rotate-mobile
Cronaca Porto / Via del Timavo

Via Timavo: in camera da letto denaro e droghe di tutti i tpi, arrestato pusher

Gli agenti lo hanno fermato, dopo vari appostamenti. In casa scacciacani, eroina, cocaina, hashish, metadone e un co-inquilino che doveva scontare 1 anno e 7 mesi di carcere

Da qualche tempo che polizia lo teneva d'occhio, così quando il 15 ottobre lo hanno visto uscire dal palazzo dove abita, in via del Timavo, gli agenti del commissariato Santa Viola hanno proceduto ad un controllo. Dentro un sacchetto, sotto una brioche, sono stati trovati due involucri contenenti cocaina: "Devo raggiungere l'acquirente per venderla", ha ammesso il giovane.

Ne è seguita una perquisizione domiciliare, durante la quale gli agenti hanno rinvenuto circa 3 grammi di hashish, 21,89 grami di cocaina, 5,29 grammi di eroina e metadone per circa 30 grammi, otre a 1.215 euro in contanti, bilancino di precisione, e, in cantina, attrezzi da scasso e una pistola scacciacani senza tappo rosso.

Co-inquilino del 24enne, un coetaneo marocchino al quale rimaneva da scontare un residuo di pena di un anno e sette mesi e che lo ha così seguito al carcere della Dozza. Le accuse per il bolognese sono di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, possesso di attrezzi atti allo scasso, di oggetti atti a offendere e favoreggiamento personale per aver coperto la latitanza del coinquilino.

Via Timavo: arrestato pusher 24enne

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Timavo: in camera da letto denaro e droghe di tutti i tpi, arrestato pusher

BolognaToday è in caricamento