rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Prima ordinano le birre, poi scatta la rapina: fattorino buttato a terra e picchiato

Alla scena avrebbe assistito una testimone. Tre giovani finiti in manette

Portapizze aggredito e picchiato a scopo di rapina ieri sera alla Barca. La polizia ha arrestato tre ragazzi, tutti giovani. I fatti si sono consumati ieri sera intorno alle 22:30 in via Tommaseo.

Secondo la ricostruzione degli agenti, suffragata dalla testimonianza di una passante, i tre hanno dapprima teso una trappola al ragazzo delle consegne, facendo una comune ordinazione. Poi, una volta arrivato il fattorino, i tre sono scesi in strada e non ne hanno voluto sapere di pagare quanto ordinato (otto birre), e cercando di prendere tutta la borsa del portapacchi, con un'altra consegna all'interno.

Ne è nata una discussione, dove e birre sono andate in frantumi in terra. Alla fine la vittima (un 21enne cittadino pakistano) è stata buttata a terra e percossa con calci e pugni. I poliziotti hanno poi fermato e identificato i sospetti, dopo un breve inseguimento: si tratta di tre giovani, due bolognesi di 19 e 24 anni e un cittadino del Kosovo, anch'esso 19enne. Per loro l'accusa di tentata rapina in concorso e una notte in camera di sicurezza, in attesa dell'udienza in tribunale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima ordinano le birre, poi scatta la rapina: fattorino buttato a terra e picchiato

BolognaToday è in caricamento