rotate-mobile
Cronaca Via del Tornitore

Via del Tornitore, spara per mettere in fuga i ladri: nessuna denuncia per l'artigiano

Per la Procura non ci sono gli elementi per procedere: l'arma era regolarmente detenuta e la vittima ha anche avvisato immediatamente i Carabinieri

Nessuna denuncia per Davide Filetti, l'artigiano che martedì notte ha visto alcune persone incappucciate introdursi nella sua proprietà e ha esploso 5 colpi in aria.

"Non ci sono elementi per procedere nei confronti di colui che stava per subire il furto". A dirlo è il procuratore aggiunto Valter Giovannini, responsabile del gruppo di Pm che indaga sui reati di criminalità comune.

L'arma era regolarmente detenuta e Foletti ha anche avvisato immediatamente i Carabinieri: "Poi nel tentativo di spaventarli e farli smettere ho preso la pistola, una Beretta calibro 22, e ho sparato alcuni colpi dalla finestra del bagno, puntando in alto. A quel punto i quattro sono fuggiti a piedi attraverso i campi dai quali sono arrivati passando anche da un'altra proprietà", aveva detto a Bologna Today. 

I malviventi sono comunque riusciti nel loro intento: il bottino ammonta a circa 1.500 euro fra valori bollati e buoni pasto. Ma i danni più gravi sono stati fatti all'interno dell'officina: i vetri, le videocamere di sorveglianza, vari oggetti, persino i pavimenti...Ho cercato di far rimettere tutto a posto per far tornare in sicurezza un luogo di lavoro". I filmati delle telecamere sono sotto esame e gli atti sul tavolo di Giovannini.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via del Tornitore, spara per mettere in fuga i ladri: nessuna denuncia per l'artigiano

BolognaToday è in caricamento