menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Toscana: 'Ehi togliete l'auto da lì' e scoppia la lite, in tre nei guai

Da qualche giorno un'auto era parcheggiata nell'area di servizio carburanti, ma quando il gestore ha deciso di affrontarli sono volate parole grosse e qualche minaccia

Gli attriti andavano avanti da qualche tempo ma quando il gestore, stanco della prepotenza, ha accennato a reagire, è stato minacciato di morte. E' successo intorno alle 12, alla stazione di servizio IP di via Toscana.

Protagonisti delle angherie tre giovani tra i 20 e i 25 anni. Il gruppetto aveva parcheggiato l'auto, di colore giallo, nelle strette pertinenze del distributore di benzina, per poi allontanarsi. L'esercente, un bolognese di 67 anni ha quindi deciso di affrontare i ragazzi, intimando loro di spostare la macchina, ricevendo però come risposta diversi insulti e anche minacce di morte. Alla scena avrebbe assistito anche un carabiniere fuori servizio, classe 1967, che intervenendo però non è riuscito a fermare i tre, che si sono allontanati.

Rintracciati poi in un bar dalla Polizia,  i giovani, risultati essere cittadini montenegrini, sono stati identificati e denunciati per minacce gravi e resistenza dagli agenti. Sulle loro spalle diversi precedenti per reati contro il patrimonio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento