rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Saragozza / Via Girolamo Giacobbi

Rapina in Via Turati: prende a pugni pizzaiolo, poi si rifugia in un giardino privato

Se lo è ritrovato in giardino un residente e ha chiamato la Polizia: si stava nascondendo dopo aver preso a pugni e gomitate il titolare di una pizzeria

Alle 19.45 di ieri sera la Polizia ha ricevuto una chiamata di emergenza da un cittadino residente in via Giacobbi (zona via Turati) che si è ritrovato in giardino un individuo estraneo e ha chiamato le forze dell'ordine, arrivate con tempestività tale da trovarlo ancora lì. 

Nel frattempo era arrivato anche un portapizze di origini pakistane che ha riconosciuto nel soggetto (C.F.V. nato in Romania nel '91) l'autore di una tentata rapina alla pizzeria "RossoBlu" di via Turati: alle 19.30 infatti il romeno si era introdotto nella ristorante d'asporto dal retro e aveva tentato di rubare gli effetti personali del titolare  e in particolare un telefonino e un marsupio. Scoperto, aveva sferrato una gomitata e un pugno in pancia al titolare per poi scappare e scavalcare la recinzione del giardino nel quale è stato trovato. A seguirlo il giovane portapizze che poi, appunto, ha descritto puntigliosamente ciò che era accaduto poco prima.  

Arrestato per tentata rapina e violazione di domicilio, l'uomo aveva diversi precedenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in Via Turati: prende a pugni pizzaiolo, poi si rifugia in un giardino privato

BolognaToday è in caricamento