Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Centro Storico / Via Ugo Bassi

Minacce alla commessa: pluripregiudicato in arresto

A suo dire la donna gli doveva 3mila euro. L'uomo, con una sfilza di precedente, è stato rinchiuso alla Dozza

Ha minacciato, anche di morte, la commessa che, a suo dire, gli doveva del denaro. E' accaduto ieri, 18 luglio, alle 16.30 quando la sala operativa del 113 è stata avvertita del fatto che in un negozio del centro storico un uomo aveva aggredito una commessa "Per motivi che lei sa" .  La donna, 36enne italiana, ha chiesto aiuto ai clienti, tra i quali vi era anche un agente fuori servizio, che ha allertato i colleghi, aiutandoli anche nella ricerca dell'uomo che nel frattempo si era allontanato.

Gli agenti della volante lo hanno individuato in Piazza Malpighi: si tratta di un italiano di 53 anni, già conosciuto come pusher, e la donna a suo dire aveva contratto un debito di 3mila euro per l'acquisto di cocaina. Il 53enne è stato arrestato per tentata estorsione e denunciato per spaccio. A suo carico numerosi precedenti specifici, ricettazione, percosse, violenza sessuale, minacce, evasione e danneggiamento.

E' stato rinchiuso alla Dozza in attesa della convalida dell'arresto. 

Casalecchio, nella cassaforte quasi un chilo di droga e 4mila euro: in manette 56enne incensurato|VIDEO

Quasi 2 chili di droga e 20mila euro in contanti: un arresto e una denuncia in centro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce alla commessa: pluripregiudicato in arresto

BolognaToday è in caricamento