menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina sull'autobus 14: aggredisce anziana e la deruba, ma finisce in carcere

Quando il mezzo si è fermato e ha aperto le porte, ha tentato la fuga insieme a un complice, ma è stata fermata dal marito della vittima e da un passante

I Carabinieri hanno arrestato una cittadina tunisina di 50 anni, residente a Medicina, per rapina aggravata in concorso. E’ successo giovedì mattina in via Ugo Bassi, a bordo dell’autobus Tper numero 14. La donna ha tentato di sfilare il portamonete dalla borsa di un’anziana che si apprestava a scendere.

Ma non si è limitata al furto: l’ha aggredita, spintonandola contro un sostegno di ferro dell’autobus e, quando il mezzo si è fermato e ha aperto le porte, ha tentato la fuga insieme a un complice, ma è stata fermata dal marito della vittima e da un passante. Il complice, invece, è riuscito a dileguarsi.

All’arrivo dei Carabinieri, la 50enne, gravata da numerosi precedenti di polizia e da un divieto di dimora nel Comune di Bologna, è finita in manette e su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stata trasferita in carcere. La vittima, 67enne italiana, è rimasta illesa. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento