Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Via Ugo Bassi

Via Ugo Bassi: due rapine in poche ore, vittime ferite in ospedale

Alle 13 e alle 19 in due negozi del centro storico: entrambi i rapinatori sono stati arrestato

Due rapine in un pomeriggio in pieno centro, ma fortunatamente i ladri sono stati entrambi arrestati dai Carabinieri: si tratta di una 33enne bulgara e un 40enne ghanese, entrambi senza fissa dimora, disoccupati e gravati da numerosi precedenti di polizia.

Alle 13 di ieri, la donna ha spintonato, fatto cadere a terra e sfilato il portafoglio a una cliente del negozio di abbigliamento “Terranova” di via Ugo Bassi. La vittima, 56enne italiana, è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore e ricoverata a causa delle ferite riportate a un braccio e a una gamba. La 33enne, bloccata da una pattuglia del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna e arrestata per rapina impropria e lesioni personali, è stata rinchiusa nelle celle della Compagnia di Bologna Borgo Panigale, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto prevista per oggi.

Alle 19, sempre in via Ugo Bassi, il 40enne ghanese è stato arrestato per aver spinto a terra la responsabile del negozio di abbigliamento “Alcott”, 40enne italiana, che aveva tentato di impedire la sua fuga chiudendo le porte del locale e mettendosi davanti all’ingresso. Agiva con un complice che ha fatto perdere le sue tracce.

E' stato bloccato dal Comandante della Stazione Carabinieri Bologna libero dal servizio, che stava passando in macchina, lo ha inseguito e bloccato, poi è stato raggiunto da una pattuglia. La responsabile del negozio è rimasta lievemente ferita. Lo straniero è stato arrestato per rapina aggravata in concorso.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ugo Bassi: due rapine in poche ore, vittime ferite in ospedale

BolognaToday è in caricamento