Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Saragozza / Via Luigi Valeriani

Calano la refurtiva dal balcone, la vicina li fa arrestare: notte movimentata in via Valeriani

Sul posto sono arrivate diverse volanti che hanno cinturato l'area. Un poliziotto è rimasto ferito durante la colluttazione. Trovati droga e soldi in un B&B

La Polizia ha arrestato per rapina aggravata in concorso due "topi d'appartamento", cittadini albanesi di 21 e 23 anni, che si sono introdotti in un'abitazione di via Valeriani, in zona Andrea Costa. A chiamare il 113 una residente che alle 3.30 di questa notte ha sentito il rumore di vetri infranti, così si è affacciata alla finestra e ha visto due uomini che calavano una bici da una porta finestra del primo piano di un palazzo. 

Sul posto sono arrivate diverse volanti che hanno cinturato l'area e hanno trovato una bici da corsa e un trolley in strada, poi hanno visto un uomo affacciato alla finestra. Mentre un agente si è arrampicava, i ladri hanno tentato la fuga dall'interno, ma sono stati bloccati dopo una breve colluttazione. Un poliziotto è rimasto leggermente ferito ed è stato curato al Pronto Soccorso con 5 giorni di prognosi. 

Entrati nell'abitazione, messa completamente a soqquadro con mobili anche danneggiati, hanno trovato già "pronti" per essere portati via occhiali, denaro, orologi, gioielli e un tablet per un totale di 6-7 mila euro, come stimato dalla figlia dei padroni di casa che sono fuori città per le vacanze estive.

Le perquisizioni

Negli zaini dei due ladri, entrambi con precedenti penali e di polizia, sono stati trovati oggetti da scasso e torce, oltre ad alcuni monili "arraffati" nell'appartamento. Il 23enne aveva in tasca la chiave di un B&B in zona stazione, così gli agenti hanno perquisito la stanza, dove alloggiava anche la fidanzata, italiana 19enne: lì sono stati rinvenuti poco più di 10 grammi di hashish e 2.200 euro, mentre il 21enne negli uffici della questura ha dato in escandescenza e minacciato gli agenti. 

Oltre all'arresto, i due hanno rimediato diverse denunce: possesso di attrezzi da scasso per entrambi,  spaccio per il 23enne, minacce gravi e aggravate per il 21enne. Su richiesta del PM, sono stati "accopampagnati" al carcere della Dozza in attesa di convalida dell'arresto. 

Via Smeraldo: scoperto dal padrone di casa, ladro salta dal balcone

Furto in casa in Corticella: incastrato dalle celle telefoniche 

Cocaina nel B&B: tre nei guai per spaccio, coinvolto anche un minore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calano la refurtiva dal balcone, la vicina li fa arrestare: notte movimentata in via Valeriani

BolognaToday è in caricamento