rotate-mobile
Cronaca Santo Stefano / Via Vallescura

Viavai sospetto nella zona di pregio: blitz CC nello stabile, all'interno 14 senza fissa dimora

Il bilancio dell'operazione della compagnia dell'Arma di Bologna:; dopo l'dentificazione sono stati tutti accompagnati al centro per il rimpatrio

Quattordici persone, in massima parte stranieri irregolari senza fissa dimora, sono stati fatti allontanare e denunciati dai carabinieri di Bologna, alla fine di un blitz in uno stabile di proprietà di Hera. Il tutto si è verificato in una zona di pregio, solitamente lontana dalle cronache sulle occupazioni di stabili ed edifici.

Il tutto infatti è accaduto in via Vallescura, nella zona esterna ai viali a sud del centro storico. Qui, in seguito alle numerose segnalazioni che sono provenute dai residenti, un blitz dei militari dell'Arma ha portato alla scoperta di una sorta di rifugio collettivo per 14 persone, di cui 13 poi identificati come cittadini tunisini e uno come cittadino italiano, i primi tra i venti e i 37 anni, l'ultimo un 44enne.

Al termine dei dovuti accertamenti e contando sulla certezza dell'identità dei soggetti, sono state avviate le operazioni per il trasferimento al Cpr di Gradisca, con un decreto di espulsione pendente.

Entrano in casa e trova un intruso nel letto: rientro shock dalle vacanze

Ancora occupazioni alla Stamoto: in 8 "prendono casa" nell'ex caserma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viavai sospetto nella zona di pregio: blitz CC nello stabile, all'interno 14 senza fissa dimora

BolognaToday è in caricamento