Cronaca Reno / Via Giovanni Verga

Barca: rissa tra ubriachi, doppio intervento Polizia-Carabinieri

Un litigio tra 4-5 giovani è finito con due arresti e due denunce. Tutti in ospedale

Un litigio tra 4-5 giovani è finito con due arresti e due denunce. Intorno alle 21 un passante ha chiamato il 113 segnalando un giovane barcollante e uno a terra privo di sensi in via Verga, zona Barca.  

Gli agenti, arrivati sul posto hanno indentificato due fratelli, cittadini peruviani di 29 e 30 anni: uno presentava escoriazioni sul viso e l'altro appunto era svenuto, il primo è irregolare e gravato da un decreto di espulsione, il secondo, pur essendo stato invitato a regolarizzare la sua posizione, non si è mai presentato all'ufficio immigrazione. Entrambi ubriachi sono stati denunciati: hanno raccontato di essere stati aggrediti da alcuni nord-africani in via Tommaseo, così sono stati trasportati all'Ospedale Maggiore con un'ambulanza del 118. 

I poliziotti in ospedale hanno "incontrato" anche i Carabinieri che poco prima avevano arrestato per resistenza, altri due peruviani di 25 e 22 anni, anche loro in stato di ebbrezza. All'atto del controllo avevano risposto con calci, pugni e spintoni. Sono stati giudicati con il rito direttissimo questa mattina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca: rissa tra ubriachi, doppio intervento Polizia-Carabinieri

BolognaToday è in caricamento