Via Zamboni, cerca di rapinare coppia, spunta un coltello: 21enne in manette

Il giovane li ha aggrediti dopo essere stato sorpreso con le mani nella borsa di lei. Le vittime minacciate con un coltellino

Prima ha messo le mani nella borsa della ragazza, poi, scoperto dal giovane che la accompagnata, ne ha approfittato per derubare pure lui dello zainetto. Sono i fatti che hanno portato la Polizia ad arrestare un giovane di 21anni, cittadino tunisino, per tentata rapina aggravata.

Le vittime stavano passeggiando per via Zamboni quando, secondo la ricostruzione degli agenti, la donna, una 20enne di origini pugliesi, sarebbe stata prima presa per un braccio, poi una mano avrebbe iniziato a infilarsi dentro la borsa che la giovane portava con se.

Intuito entrambi che il ragazzo che avevano di fianco non aveva buone intenzioni lo hanno affrontato. In particolare è stato il ragazzo, coetaneo del 22enne a reagire. Il presunto rapinatore a questo punto è diventato aggressivo, prima spintonando il giovane e poi tentando di rubargli lo zaino a sua volta, minacciando nel frattempo la coppia con un coltellino.

Il tentativo non riesce e i tre si allontanano in due direzioni diverse. Chiamato il 113 da un locale, le due vittime hanno poi riconosciuto il loro aggressore tra gli astanti della vicina Piazza Verdi. Fermato, identificato e perquisito, al giovane è stato trovato addosso un coltellino di tipo svizzero, possesso per il quale è stato anche denunciato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento