Zona U: 'Picchiati e rapinati con coltelli. Qui non solo sporco e degrado, pericolo vero'

La segnalazione arriva due studenti in scambio internazionale. Prima approcciati con una scusa, poi aggrediti e minacciati

Una violenta rapina a danno di due studenti stranieri sarebbe andata a segno nella notte tra sabato e domenica in zona universitaria. A darne notizia è il coinquilino di una delle due vittime, entrambi cittadini pakistani di 28 e 25 anni.

In base a quanto riferito, i due stavano procedendo in via Zamboni direzione via Irnerio quando sono stati approcciati, intorno alle 3:20 del mattino da altri due soggetti: dapprima i modi sono stati cordiali, poi dopo aver scambiato alcune parole i due sconosciuti -descritti come nordafricani- avrebbero cambiato decisamente tono, passando alle mani.

Aggrediti entrambi e percossi, sotto minaccia di coltelli, ai due sono stati portati via cellulare e portafoglio. Il più giovane sarebbe stato buttato a terra, mentre il più grande ha cercato di difendersi, invano. Domenica mattina i due stranieri, con l'aiuto del coinquilino del 28enne, sono andati a sporgere denuncia alla Polizia, per poi recarsi al Pronto Soccorso.

"Una vergogna, non se ne può più" chiosa Davide, il coinquilino italiano del 28enne che richiama l'attenzione su quello che accade nella zona U, spiegando di aver segnalato l'episodio perché "bisogna che la gente sappia che c'è un pericolo oggettivo: è grave, e non è soltanto degrado e sporcizia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento