menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Basta giocare, devo chiuderle': barista schiaffeggiato davanti alle slot machines

L'episodio all'ora di pranzo. L'aggressore se ne va prima dell'arrivo della Polizia

Momenti concitati ieri intorno a mezzogiorno in un bar di Porta Lame. Un barista della tavola fredda, cittadino cinese, è stato aggredito all'ora di pranzo da uno sconosciuto cliente, che stava giocando da tempo alle slot machines dentro il locale. La polizia è intervenuta sul posto assieme al 118, ma il gestore non avrebbe riportato ferite gravi.

In base a quanto ricostruito, al barista sarebbero arrivati alcuni schiaffi nel momento in cui quest'ultimo aveva per l'ennesima volta sollecitato il cliente ad andarsene, poiché era scattato l'orario di chiusura delle macchinette slot, previsto dall'ordinanza comunale. L'aggressore si è allontanato prima dell'arrivo della Polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento