Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Navile / Via Zanardi

Via Zanardi: non paga il ristorante, poi aggredisce titolare e poliziotti

Non avendo soldi, pretendeva di pagare il conto il giorno successivo, così ha scatenato il parapiglia

Ha pranzato al ristorante e al momento di pagare un conto di 17 euro ha scatenato il parapiglia. E' accaduto ieri in via Zanardi, quando una 31enne di Abano Terme (PD), ha tentato di saldare con il bancomat, ma l'operazione non è andata a buon fine, così ha detto che sarebbe andata a prelevare, ma, non avendo liquidità, pretendeva di pagare il giorno successivo. 

Forse di fronte alla titubanza della titolare, l'ha aggredita, trattenendola per le braccia e strattonandola violentemente, così è stato allertato il 113. 

All'arrivo degli agenti, la giovane non si era affatto calmata, ha dapprima tentato di fuggire, poi tra le ingiurie li ha presi a calci. E' stata denunciata per insolvenza fraudolenta, resistenza e lesioni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Zanardi: non paga il ristorante, poi aggredisce titolare e poliziotti

BolognaToday è in caricamento