Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, Viale: "Prossimi 15 giorni fondamentali per invertire la curva"

Così l'infettivologo Pierluigi Viale del Policlinico Sant'Orsola durante la diretta per fare il punto sull'epidemia con l'assessore alla Sanità Raffele Donini

I prossimi 15 giorni "sono fondamentali" perché "dobbiamo svoltare". Solo così potremo "guardare al futuro con serenità e fare un Natale decente". A dirlo è l'infettivologo Pierluigi Viale del Policlinico Sant'Orsola di Bologna, durante la diretta Facebook di ieri pomeriggio insieme all'assessore regionale alla Sanità dell'Emilia-Romagna, Raffaele Donini. Che conferma: "La situazione epidemiologica è seria", ricordando che le misure previste per la zona arancione dureranno almeno per le prossime due settimane.

"Se tra 15 giorni ci troveremo con Rt sotto 1- spiega Viale- potremo guardare al futuro con serenità, potremo pensare di fare un Natale decente, potremo pensare di prenotare le vacanze per la prossima estate e potremo fare in modo che i nostri ospedali siano sempre in grado di garantire l'assistenza a tutti i pazienti".

I prossimi 15 giorni, dunque, "sono fondamentali- insiste l'infettivologo- per l'Emilia-Romagna, per la nostra città e per tutto il Paese. Dobbiamo riuscire assolutamente a fare un salto in avanti e far cadere ulteriormente la pendenza di questa curva di crescita".

L'Emilia Romagna diventa arancione: "Pesano stress e pressione sui nostri ospedali". Ecco cosa cambia

Seconda ondata. Lo pneumologo Nava: "Negazionista ricoverato: il Covid esiste, eccome"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Viale: "Prossimi 15 giorni fondamentali per invertire la curva"

BolognaToday è in caricamento