Cronaca Porto / Viale Giovanni Vicini

Viale Vicini: con la scusa di una prestazione, scippano una prostituta

Due uomini e una donna denunciati per scippo: hanno avvicinato una prostituta con la scusa di una prestazione e l'hanno derubata. Rintracciati poco dopo in viale Pietramellara

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna hanno denunciato tre persone per furto con strappo in concorso. Alle ore 2:30 circa di ieri notte, lungo Viale Vicini, una donna a piedi, vedendo una pattuglia, ha cominciato a gesticolare attirando l’attenzione. E' una prostituta di trent’anni, domiciliata a Bologna, che ha raccontato di essere stata derubata da due giovani che, con la scusa di un rapporto sessuale, le avevano sottratto la sua borsa di pelle nera ed erano fuggiti a bordo di una BMW grigia condotta da una terza persona.

I sospettati sono stati rintracciati poco dopo lungo viale Pietramellara: tutti domiciliati a Bologna e con precedenti, sono una trentaquattrenne nata in Romania, un venticinquenne nato in Tunisia e un ventiquattrenne nato in Armenia. Nonostante si fossero sbarazzati della refurtiva, i due uomini sono stati riconosciuti con certezza dalla vittima e, pertanto, denunciati in stato di libertà unitamente alla terza complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Vicini: con la scusa di una prestazione, scippano una prostituta

BolognaToday è in caricamento