Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lupi a Calderara, il sindaco mette in guardia: "Circola un video fake"

Continua il presidio delle zone interessate. La clip in questione si sta diffondendo ampiamente su social e chat. Falzone: "Perseguiamo per procurato allarme"

 

"È da ieri che gira questo video attribuendolo a Longara o a Castel Campeggi. Numerosi di conseguenza sono stati i messaggi che ho ricevuto e che sto ricevendo. È un falso - scrive il sindaco -, l'ennesima fake che qualche ignorante artatamente sta facendo girare su questo social e sulle chat. I social sono un valido strumento ma vanno usati con consapevolezza. Questo video non è di Calderara ma delle Valli d'Argenta ed stato pubblicato in data 18 novembre 2020".

"Ora va bene tutto - prosegue -, ma invito a verificare sempre le fonti e soprattutto a fidarsi delle Istituzioni. Qui nessuno sottovaluta nulla ma ci sono degli esperti investiti della questione e di loro dobbiamo fidarci. Punto. Diffondere video falsi, spaventando la gente, è un reato che si chiama procurato allarme, che ci riserviamo di perseguire perché a tutto deve esserci un limite".

"Per quanto riguarda il nostro caso, ribadisco le rassicurazioni già fatte ringraziando il Corpo di Polizia locale della Città metropolitana che continua ad assicurare una vigilanza mirata e un presidio delle zone interessate, dove anche a seguito dei consigli diramati ai nostri allevatori, ad oggi non si sono registrate più segnalazioni o capi di bestiame uccisi. Grazie a tutti e grazie all'assessore Clelia Bordenga che sta seguendo il caso in maniera puntuale con gli organi competenti".

Le buone pratiche da mettere in atto se si avvistano i lupi

Lupi avvistati a Calderara: "Non attaccano l'uomo, lo percepiscono come un predatore"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento