Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

"Chi la vede la pesti a sangue": filma il controllo di Polizia e pubblica il video, 36enne denunciato

Il video è comparso sul social Tik Tok con la didascalia #abuso#acab#1312. Dovrà rispondere di istigazione a delinquere

La Polizia bolognese ha denunciato un cittadino italiano di 36 anni, residente in Lombardia, per il reato di istigazione a delinquere. I fatti risalgono a luglio 2021, quando, durante un servizio straordinario di controllo del territorio, le pattuglie con il funzionario erano arrivate in piazza Verdi dopo la segnalazione di un soggetto che si era ferito. 

Mentre gli agenti effettuavano l'intervento, tre giovani si erano seduti sul cofano della volante per scattarsi alcune foto. Uno dei tre, cittadino tunisino, infastidito dal controllo, aveva anche insultato i poliziotti quindi era stato denunciato per oltraggio e ubriachezza manifesta.

Un altro giovane nel frattempo riprendeva con il telefono cellulare le fasi dell'intervento. Il funzionario lo aveva avvertito del fatto che le immagini non potevano essere pubblicate sui social o diramate in rete. Il 4 luglio invece il video compariva su tik Tok con la didascalia #abuso#acab#1312. Tra i vari commenti, oltre 600 all'epoca, uno del 36enne, gravato anche da precedenti per rapina impropria, segnalazione per uso stupefacenti e sospensione della patente.: "La signora chi la vede la pesti a sangue", così è scattata la denuncia.

Litigano sui social, finisce a botte in piazza Verdi: scatta la denuncia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Chi la vede la pesti a sangue": filma il controllo di Polizia e pubblica il video, 36enne denunciato

BolognaToday è in caricamento