Migliaia di litri di vino non tracciabili, scatta il sequestro dei Nas

Sigilli a 60mila litri di vino e oltre 100 litri di aceto, entrambi anonimi e privi di tracciabilità, del valore complessivo di 350.000 euro

Circa 100mila litri di vino e 100 di aceto. E' il quantitativo di prodotto sequestrato dai Nas di Bologna al termine di un controllo in una azienda vinicola alle porte di Bologna, di cui non è stato però reso noto il nome. Il titolare dell'azienda, un cinquantenne cittadino italiano, è stato sanzionato per una cifra complessiva di 8mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi in carichi sequestrati sono risultati al controllo dei militari anti-sofisticazione, anonimi e privi di tracciabilità. Il valore complessivo della merce sequestrata si aggira intorno ai 350mila euro. Il titolare dell'attività è stato anche segnalato all'autorità sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento