Cronaca

Minorenne incinta, padre in arresto per violenza sessuale

La Polizia ha ricostruito quello che si è rivelato un vero e proprio dramma

Era incinta di alcune settimane la 15enne arrivata al Pronto Soccorso di un ospedale della provincia di Bologna. La ragazza era stata accompagnata dal padre, cittadino straniero regolarmente residente in Italia, che aveva riferito in maniera vaga ai sanitari che il responsabile della gravidanza sarebbe stato un cugino della ragazza, residente in altro centro della regione, che aveva reso visita alla sua famiglia nel periodo in cui era avvenuto il concepimento.

Sono scattate così le indagini della Polizia, che infine ha ricostruito quello che si è rivelato un vero e proprio dramma. Dalle testimonianze raccolte e  attività investigative sono emersi alcuni sospetti. Successi riscontri avrebbero poi dimostrato la responsabilità del padre dell'adolescente, la quale infine avrebbe ammesso di essere stata più volte abusata dal genitore.

Il Sostituto Procuratore Dott. Giampiero Nascimbeni ha chiesto e ottenuto una ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dell’uomo, che ora è rinchiuso al carcere della Dozza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne incinta, padre in arresto per violenza sessuale

BolognaToday è in caricamento