menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sulle donne: aumentano le vittime a Bologna

Al 31 ottobre di quest'anno sono 666 le donne accolte, cresce anche il numero di quelle ospitate nelle strutture di protezione

Le donne vittime di violenza accolte tra l'1 gennaio e il 31 ottobre dalla casa rifugio di Bologna sono aumentate. E cresce anche il numero di quelle ospitate nelle strutture di protezione.

I numeri emergono dal confronto tra i dati del 2016 forniti oggi dalla ''Casa delle donne per non subire violenza'', e quelli relativi allo stesso periodo dell'anno scorso.

666 DONNE ACCOLTE. Al 31 ottobre di quest'anno sono 666 le donne accolte, contro le 638 del 2015. Sono invece 19, a cui si aggiungono 16 minori (quindi 35 in totale), le ospiti delle case rifugio, mentre lo scorso anno il totale era di 27 ospiti (15 donne e 12 minori). In aumento anche le donne seguite nei percorsi di regolarizzazione e inserimento socio-lavorativo del programma di sostegno alle vittime di tratta e sfruttamento nella prostituzione o in altri ambiti ''Oltre la strada'' (Olas), che dalle 18 ''censite'' al 31 ottobre del 2015 salgono a 21, mentre le ospiti della ''Casa Olas'' passano da 10 a 11.

MINORI. Aumenta anche il numero delle madri vittime di violenza, i genitori di minori vittime di violenza extra-familiare, i minori che necessitano di sostegno psicologico o psicoterapeutico, e le donne seguite per psicoterapia, che da 61 sono salite a 69. Calano, invece, le donne e i minori ospitati nella ''Casa Save'' (Sicurezza e accoglienza per vittime in emergenza), che dai 58 del 2015 (26 donne e 32 minori) scendono a 44 (25 donne e 19 minori), così come diminuiscono da 16 a 13 (11 donne e cinque minori nel 2015, nove donne e quattro minori quest''anno) gli ospiti degli alloggi di transizione. (agenzia dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento