rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Indipendenza

Violenza sessuale su una minorenne: 43enne in arresto

L'uomo era destinatario di un ordine di carcerazione, emesso nel 2006. Finora era riuscito a sfuggire al suo debito con la giustizia, rimanendo a piede libero. E' stato inchiodato alle proprie responsabilità quasi per caso, mentre passeggiava nel centro di Bologna

Tre anni e quattro mesi da scontare in carcere dopo una condanna per il reato di violenza sessuale su un minore nel padovano. Così è finito in carcere un 43enne serbo, senza fissa dimora sul territorio italiano e con precedenti all'attivo.

L'uomo è stato fermato ieri mattina, intorno alle ore 10, mentre passeggiava su via Indipendenza. Qui la Polizia di Bologna, impegnata in un servizio di controllo di routine sulle strade cittadine, lo ha incrociato ed ha proceduto ad una normale identificazione.
E' stato durante le operazioni di rito che gli agenti si sono accorti che il 43enne era destinatario di un ordine di carcerazione, emesso nel 2006 dalla Procura di Padova, per aver commesso violenza su una ragazzina minorenne.
L'arrestato sarebbe stato un amico dei familiari della minorenne, che avrebbe violentato dopo una serata di festeggiamenti. Solo dopo qualche tempo, la giovane trovò il coraggio di denunciare l'accaduto.

L'uomo venne così condannato, ma finora era riuscito a sfuggire al suo debito con la giustizia, rimanendo a piede libero. Ieri è stato inchiodato alle proprie responsabilità, dopo essere stato rintracciato quasi per caso sul territorio felsineo. Ora si trova rinchiuso nel carcere della Dozza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su una minorenne: 43enne in arresto

BolognaToday è in caricamento