Ricercato per violenze e atti sessuali su minori: arrestato sul posto di lavoro

Condannato per reati commessi a Medicina, Fusignano e San Benedetto Val di Sambro: da qualche giorno si intratteneva al bar con dei ragazzini

I Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda, hanno arrestato a Caorso (PC) C.C., operaio, pregiudicato, 59enne nato a Crotone, residente in provincia di Ravenna, da poco stabilitosi in Monticelli d’Ongina. Dovrà scontare 7 anni e dieci mesi per violenza sessuale e atti sessuali su minori.
L'uomo era ricercato perché destinatario, dal gennaio del 2018, di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Bologna a seguito di una condanna in via definitiva a 7anni e 10 mesi di carcere per violenza sessuale e atti sessuali su minori commessi tra l’inizio del 2008 e il febbraio 2009 a Medicina, Fusignano e San Benedetto Val di Sambro.

Il 59enne è stato notato, negli ultimi giorni, intrattenersi a lungo dinanzi ad alcuni locali pubblici del piccolo centro della bassa piacentina con alcuni giovanissimi. E’ stato per questo monitorato e controllato. Ieri è stato predisposto un dispositivo mirato dagli uomini della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda, che hanno fermato il pregiudicato sul posto di lavoro. E’ stato, quindi, arrestato e dopo le formalità di rito è stato subito rinchiuso al carcere di Piacenza, dove sconterà la pena.

Violenta la figlia 14enne della compagna: arrestato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento