rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Benedetto Val di Sambro

Casa degli orrori in Appennino, scarcerato il titolare del centro anziani

L'uomo andrà agli arresti domiciliari. La prossima settimana l'udienza per maltrattamenti e violenza sessuale

E' stato scarcerato e andrà agli arresti domiciliari l'ex titolare 52enne della casa per anziani 'Il Fornello' di San Benedetto Val di Sambro, che lo scorso inverno era stato arrestato dopo una inchiesta della procura su abusi e sevizie ai danni degli assistiti del centro.

Assistito dall'avvocata Elisa Sforza l'uomo, per la prossima settimana ha fissata l'udienza del processo che lo vede imputato con rito abbreviato per l'accusa di maltrattamenti nei confronti di numerosi ospiti, unita all'accusa di violenza sessuale in un paio di casi.

Anziani picchiati e maltrattati: "Anche abusi sessuali" | VIDEO

Il Gip aveva rigettato la richiesta di scarcerazione presentata dall'avvocato, rilievo accolto invece dal Tribunale del Riesame. Assieme all'imputato, nello stesso procedimento, a dibattimento il 18 dicembre prossimo, andrà anche la moglie, assistita dall'avvocato Pier Francesco Uselli. Le altre due collaboratrici della struttura invece hanno scelto la via del patteggiamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa degli orrori in Appennino, scarcerato il titolare del centro anziani

BolognaToday è in caricamento