Resistenza, Merola nominato presidente del Parri: "La storia è una chiave importante per la consapevolezza"

Il sindaco a commento della nomina: ""La relazione già vivace del Parri con la città e il territorio andrà ulteriormente sviluppata assieme all'attenzione alla dimensione internazionale e a tutta la storia del Novecento che lo hanno caratterizzato nell'ultimo trentennio"

Il sindaco di Bologna Virginio Merola è il nuovo presidente dell'Istituto storico Parri di Bologna: "Sono onorato di assumere questo incarico- dichiara Merola - per la tradizione e l'importanza che il Parri riveste e perchè ritengo che lo studio, l'approfondimento e la divulgazione della storia siano una chiave importante di comprensione per aiutare la formazione di un'opinione pubblica sempre più consapevole".

"Il rapporto Comune di Bologna-Parri sarà ancora più vivace"

"La relazione già vivace del Parri con la città e il territorio andrà ulteriormente sviluppata - prosegue il sindaco - assieme all'attenzione alla dimensione internazionale e a tutta la storia del Novecento che lo hanno caratterizzato nell'ultimo trentennio". La nomina all'unanimità è arrivata dal Consiglio direttivo. Nella stessa seduta, svoltasi nella giornata di ieri, è stata nominata come vicepresidente Anna Cocchi, che guida l'Anpi di Bologna, mentre Mariagrazia Bonzagni (capo area Programmazione, Controlli e Statistica del Comune) ha assunto il ruolo di direttrice. Infine, il Consiglio direttivo ha assegnato a Paolo Capuzzo, direttore del dipartimento di Storia, culture e civilta' dell'Universita' di Bologna, la nomina di Coordinatore tecnico scientifico dell'Istituto.

(agenzia Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento