Visite guidate, c'è il via libera: le regole per la fase tre

Tra tutte l'obbilgo di prenotazione

FOTO DI REPERTORIO

Prenotazione obbligatoria e mascherina anche all'aperto se non si riesce a garantire la distanza di almeno un metro tra un turista e l'altro. Sono le due principali regole che dovranno rispettare le guide turistiche di Bologna e dintorni, in rispetto delle linee guida per le visite guidate e gli accompagnamenti turistici rese note dalla Città metropolitana di Bologna.

Il documento, da oggi pubblico sul portale della Città metropolitana, è uno strumento operativo che contiene indicazioni specifiche per chi svolge l'attività di guida turistica, escursionistico ambientale e accompagnatore turistico. L'obiettivo è semplificare i protocolli nazionali e renderli più adatti al contesto territoriale.

Oltre a riconoscere il rispetto delle prescrizioni di sicurezza previste all'interno dei luoghi di visita, come ad esempio le visite ai musei, si rende obbligatoria la prenotazione delle visite su un elenco (da conservare almeno 20 giorni) che contenta i dati dei partecipanti (nome e cognome, contatto telefonico e indirizzo mail).

Per quanto riguarda l'uso della mascherina, è obbligatoria all'interno degli spazi pubblici chiusi e anche all'esterno se non si riesce a garantire un distanziamento tra i partecipanti alla visita di almeno un metro. Le regole sono il frutto del lavoro di un gruppo tecnico coordinato dalla Città metropolitana e dal Comune di Bologna e partecipato dalle associazioni di categoria delle guide (ConfGuide e Federagit), dagli enti funzionali (Ausl e Inl) e da Bologna Welcome. (Saf/ Dire)

Leggi anche:

Covid, Fase 2: cosa si può fare dal 3 giugno, le novità

Nuova ordinanza: in Emilia-Romagna riaprono terme, centri benessere e funivie

Analisi sull’andamento del Covid-19 in Emilia-Romagna nel mese di maggio

Aperti dopo le 21 nonostante l'ordinanza: multati e chiusi sette alimentari in centro

Turismo, più treni per la Riviera e rimborso spese per chi soggiorna in albergo

Test sierologici, la Regione ora li fa a taxisti, sacerdoti, donatori di sangue, farmacisti

Coronavirus, dalla Regione bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento