menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via San Leonardo: ladri sorpresi nelle cantine e arrestati

Uno dei due, prima si è rifiutato di fornire le generalità e poi si è scagliato contro gli operatori, estraendo un coltellino a serramanico dalla tasca

Dopo aver sentito dei rumori provenire dal pianerottolo, ha visto due uomini armeggiare sulla porta di un appartamento e poi scendere le scale, dirigendosi verso le cantine, così un cittadino residente in una palazzina di via San Leonardo ha chiamato la Polizia.

Gli agenti arrivati sul posto hanno perlustrato l'edificio e individuato due cittadini tunisini 36 anni che avevano forzato il lucchetto. Uno dei due, prima si è rifiutato di fornire le generalità e poi si è scagliato contro gli operatori, estraendo un coltellino a serramanico dalla tasca. Una volta disarmato, ha continuato a dimenarsi con calci e pugni per tentare la fuga. infine è stato bloccato e trovato in possesso di uno spray al peperoncino e un apribottiglie con lama.

Furti in abitazione con il "metodo georgiano": arresti in Italia e all'estero

I due 36enni, con numerosi precedenti, sono stati arrestati per tentato furto in abitazione aggravato in concorso e uno denunciato anche per rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza a pubblico ufficiale e porto d armi o oggetti atti a offendere.  Il processo per direttissima è previsto per oggi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento