Cronaca

Aeroporto Marconi: dal 31 marzo nuovi voli per Romania e Bulgaria

'Wizz Air' lascia Forlì e porta al Marconi di Bologna i voli per Bucarest, Cluj-Napoca, Timisoara, Tirgu Mores e Sofia. Dal 31 marzo 2013

Guarda ad est l'Aeroporto di Bologna che a partire dal 31 marzo inaugura cinque nuove tratte verso Romania e Bulgaria. 'Wizz Air' lascia, infatti, Forlì e porta al Marconi i voli per Bucarest, Cluj-Napoca, Timisoara, Tirgu Mores e Sofia: "Sono collegamenti strategici per il nostro territorio, quella romena è la comunità che ha più residenti in città", ha sottolineato la presidente dello scalo Giada Grandi.

DETTAGLI E COSTI DEI VOLI. I voli costeranno da 22,99 euro in su e sono probabilmente solo l'antipasto per l'apertura di nuove tratte verso gli hub Wizz Air nell'Europa orientale. Lo hanno confermato anche il direttore relazioni esterne della compagnia svizzera Daniel de Carvalho e il direttore traffico del 'Marconi' Antonello Bonolis. Intanto la previsione per il primo anno di operazioni é di 220.000 passeggeri, grazie ai 14 voli settimanali già fissati: due (lunedì e venerdì) verso Sofia e Tirgu-Mores, due (mercoledì e domenica) verso Timisoara, tre (martedì, giovedì e sabato) verso Bucarest e cinque (lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, domenica) verso Cluj.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto Marconi: dal 31 marzo nuovi voli per Romania e Bulgaria

BolognaToday è in caricamento