rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Al Marconi torna a volare Ryanair: ripresi i voli da e per Bologna

Sono 51 le rotte disponibili, 43 internazionali. Da luglio 126 voli a settimana da e verso tutta Europa e il bacino del Mediterraneo

I voli Ryanair sono ripartiti. Stamattina all'aeroporto Marconi di Bologna è atterrato il primo volo, partito da Brindisi, accolto dal presidente dell'Aeroporto di Bologna, Enrico Postacchini e dal direttore "Business Aviation e Comunicazione" Antonello Bonolis.

In totale, come si legge in una nota, la compagnia irlandese nello scalo emiliano conta 51 rotte: 8 nazionali e 43 internazionali.

Ryanair: voli ripristinati da e per Bologna

Nel dettaglio, spiega una nota dell'aeroporto bolognese, da oggi sono stati ripristinati dei voli su Londra-Stansted, Catania, Palermo, Brindisi, Bari, Bruxelles-Charleroi, Ibiza, Alghero e Trapani mentre domani verrà riattivata la rotta su Lamezia Terme e martedì i collegamenti con Barcellona-El Prat, Madrid, Valencia, Cagliari.

Dal primo di luglio Ryanair incrementerà il numero di rotte e la loro frequenza, come parte integrante dell'operativo per la stagione estiva appena iniziata.  "Siamo fieri di poter riprendere i collegamenti per l'estate 2020 e di contribuire alla ripresa dell'economia e del turismo regionale", osserva Chiara Ravara, responsabile della comunicazione internazionale di Ryanair.

"La ripresa delle rotte da parte della compagnia aerea low cost - afferma Bonolis - non possiamo che accoglierla come un forte incoraggiante segnale verso il graduale ritorno alla normalità. In pochi giorni si riattiveranno i collegamenti con 51 destinazioni e, nel mese di luglio, arriveremo ad assicurare con Ryanair 126 voli a settimana da e verso tutta Europa e il bacino del Mediterraneo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Marconi torna a volare Ryanair: ripresi i voli da e per Bologna

BolognaToday è in caricamento