menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volo Napoli-Bologna, odissea per i viaggiatori: 10 ore di ritardo

Si tratta del volo FR5003 del 14/02/2018: sarebbe dovuto atterrare all’Aeroporto Guglielmo Marconi alle ore 13:00, è invece arrivato alle 22:52

Ritardo di 10 ore segnalato dai passeggeri del volo Napoli-Bologna operato da Ryanair. Si tratta del volo  FR5003 del 14/02/2018 con partenza dall’Aeroporto di Napoli-Capodichino prevista per le ore 11:45 e atterraggio all’Aeroporto Guglielmo Marconi previsto per le ore 13:00. Il volo è invece atterrato nel capoluogo emiliamo solo alle 22:52, accumulando un ritardo all’arrivo di 9 ore e 52 minuti.

La segnalazione arriva dalla società EasyRimborso, azienda italiana che opera nel campo dei rimborsi da disagi aerei, che aggiunge: "Ancora nessuna segnalazione ufficiale da parte della compagnia aerea irlandese a giustificare questo enorme ritardo". La società spiega che "a causa del disagio subito dai passeggeri è garantito l’accesso alla cosiddetta compensazione pecuniaria prevista dal Regolamento Comunitario CE261/2004, che attribuisce ad ognuno un rimborso forfettario pari ad € 250."
EasyRimborso è già al lavoro al fianco dei passeggeri che vorranno istruire gratuitamente una richiesta di rimborso. Per i viaggiatori interessati, è possbile ricevere maggiori informazioni contattando l'azienda.

Anche sul sito Ryanair c'è una sezione dedicata alla richiesta di rimborsi, nella quale si specifica che se il volo ha un ritardo superiore alle 3 ore, è possibile richiedere un rimborso completo. La compagnia aerea spiega che "i rimborsi saranno elaborati entro 7 giorni lavorativi tramite la forma di pagamento usata per la prenotazione originale. Tutte le info sono sul sito Ryanair, nella sezione centro assistenza.

SOTTO LE INFO DEL VOLO PUBBLICATE SUL SITO DEL MARCONI

VOLO RITARDO-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento