Cronaca

West Nile, prima vittima nell'imolese: sale a 16 morti il bilancio in regione

Un 77enne è spirato per complicazioni all'ospedale, era ricoverato dal 5 agosto scorso

Un uomo, 77enne, residente a Castel San Pietro Terme e ricoverato all'ospedale di Imola, è morto in seguito alle complicazioni neurologiche e cardicache derivate dall'infezione dell'influenza virale nota come West Nile.

Il signore è spirato all'alba di ieri, dopo diversi giorni di aggravamento. Era stato ricoverato il 5 agosto scorso. Con questa salgono a 16 i morti per infezione da West Nile. A Bologna due anziane sono decedute, mentre la zona più colpita in regione resta il ferrarese. Il virus si mostra potenzialmente letale soprattutto su anziani e persone debilitate. Continuano le campangne di disinfestazione pubblica, ma rimane il nodo delle aree sensibili di pertinenza privata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

West Nile, prima vittima nell'imolese: sale a 16 morti il bilancio in regione

BolognaToday è in caricamento