menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filo diretto cittadini-comune: boom di iscritti nel gruppo Whatsapp di Persiceto

Rispetto della privacy e informazioni di pubblica utilità su servizi comunali e viabilità in tempo reale. In poco più di una settimana Whatsnews" ha registrato oltre 500 iscrizioni

La tecnologia al servizio del cittadino: perchè non sfruttare la rapidità e le opportunità dei social per migliorare i servizi? E' quello che sta accadendo a San Giovanni in Persiceto, dove “Whatsnew” sta spopolando. Si tratta del nuovo servizio informativo del Comune di Persiceto che in poco più di una settimana dalla sua attivazione ha già registrato oltre 500 iscrizioni. Il servizio è rivolto a chi desidera ricevere informazioni di pubblica utilità su servizi comunali, viabilità o altre questioni di interesse generale e comunicazioni a carattere di allerta o di emergenza della Protezione Civile.

L’invio dei messaggi è in modalità broadcasting (trasmissione unidirezionale senza canali di ritorno) e nessun utente iscritto può vedere i contatti altrui. Il servizio non è quindi pensato per segnalazioni che necessitino una risposta, per le quali si dovrà continuare ad utilizzare i consueti canali: numero verde Urp 800.069678, apposito modulo di segnalazione sul sito o e-mail.

Per usufruire del servizio è necessario essere dotati di smartphone e avere l’applicazione WhatsApp installata sul proprio dispositivo e salvare tra i contatti della propria rubrica il numero 333.9135528. Gli interessati al servizio di messaggistica possono iscriversi compilando il modulo online presente sul sito web del comune

Alessandro Bracciani, assessore alla comunicazione del Comune, ci spiega in cosa consiste esattamente: "In sostanza si tratta di un gruppo whatsapp che tutela la privacy degli iscritti in modalità broadcasting e li tiene informati su tutto ciò che può essere utile: allerte meteo, viabilità, consigli e avvisi. Abbiamo studiato dei case history di altri comuni e, semplicemente abbiamo pensato che potesse funzionare. Visto anche che il 99% delle persone che usano un telefono smartphone utilizzano whatsapp". 

Quanti messaggi inviati ad oggi? "Solo 4/5, uno dei quali sul gelicidio. Non vogliamo fare un clone di altri canali che utilizziamo già (come il sito e la pagina Facebook), ma dare solo le news utili nell'immediato. E' solo la prima di una serie di iniziative che metteremo in atto".

Anticipazioni? "Faremo qualcosa con Instagram" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento