Cronaca

Strane presenze in città: pioggia di meteoriti e gli alieni invadono Bologna

Una città così non l'avevamo mai vista: meteore sono precipitate dallo spazio. Bologna resisterà? Avrà una seconda possibilità? E' il quesito di Alessandro Orefice, che ha scelto la città felsinea per ....

Una città così non l'avevamo mai vista: Bologna 2013, diverse meteore sono precipitate dallo spazio intorno alla città. Inizialmente si pensava fosse una semplice pioggia di meteoriti ma quando questi iniziarono ad aprirsi incominciò la lotta per la sopravvivenza. Diverse parti del mondo furono colpite dalla medesima situazione, in ogni città si provò a contrastare l'avanzata degli alieni. Bologna resisterà? Avrà una seconda possibilità?

(

Questa la storia raccontata dal cortometraggio "World Invasion Battle Bologna" (GUARDA IL VIDEO) scritto, diretto, ripreso e montato dal giovanissimo Alessandro Orefice: "Gli effetti speciali sono stati curati da Mirco Paolini per il 3D (3d artist anche di Star Wars Dark Resurrection) e per il compositing da Ameleto Cascio. L'obiettivo del cortometraggio è farsi notare magari da qualche produttore interessato a finanziare un progetto fantascientifico (o non) a basso budget.. .volevamo mandare un messaggio che con poco si può fare molto se si vuole.. speriamo di esserci riusciti!"

Chi sono gli attori? Quali le attrezzature utilizzate?

Gli "attori" presenti sono per la maggior parte amici, non c'era la possibilità di ingaggiare nessuno per via del budget quasi a zero. L'attrezzatura era all'osso, è stato girato con una video-reflex, una canon 550d

Quali le locations bolognesi scelte per il film?
Le locations bolognesi sono diverse, ma in alcune scene (come quella dei militari contro l'alieno) abbiamo dovuto girarle a Ozzano, in via della Grafica, una zona "tranquilla" e mezza distrutta che faceva al caso nostro. L'unica cosa è che non c'era niente di Bologna, quindi abbiamo dovuto creare il fondale noi, ipotizzando che vicino alla stazione (che presenta in alcune parti delle zone simili) ci fosse una visuale di quel tipo. Grazie ad Ameleto per la pazienza nel crearlo! Ci sono altre location in cui abbiamo dovuto cambiare lo sfondo come ad esempio quando una famiglia va a trovare la nonna anziana nella casa di riposo, la visuale di lui che guarda le meteore che scendono e bologna di sfondo è stata tutta rielaborata, non esisteva quella vista da lì. Tra le altre cose, la signora anziana, Annita Bonandi ci ha lasciati recentemente, aveva più di cento anni.

Dove è possibile vedere il film?
Il cortometraggio è visibile su youtube, penso sia la migliore pubblicità..siamo anche su IMDB! Qui il TRAILER

Come è nata l'idea di questo cortometraggio?
L'idea è nata perchè dopo aver già fatto altri cortometraggi, volevo portare qualcosa di apparentemente "nuovo" per il genere in italia. Non ho mai visto un'invasione aliena in una città medioevale...diciamo che l'intento era veramente difficile soprattutto con un budget quasi inesistente e armati di buona volontà. Piuttosto che cercare di mettere una storia sola, ho provato a far vedere la medesima situazione da punti di vista diversi intrecciati da una voce narrante che ci mette difronte diverse verità e situazioni per farci riflettere sulla nostra esistenza e sul nostro scopo.

Quanto tempo ha richiesto il film?

Lavorando da solo questo progetto mi ha portato via 2 anni.. a intermittenza, abbiamo incominciato a lavorarci a gennaio 2011 ed il corto è uscito agli inizi del 2013. Voglio ringraziare tutti quanti quelli che hanno partecipato, ma in particolar modo John Rucci (e la Ghost Eagles, associazione di soft-air) perchè si è dimostrato una persona esemplare sia a livello umano sia lavorativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strane presenze in città: pioggia di meteoriti e gli alieni invadono Bologna

BolognaToday è in caricamento